Left Right

Milano in testa agli investimenti immobiliari del 2015

apr 26, 2016 | admin_apollo | News | No Comments

Gli investimenti immobiliari in Italia appaiono, secondo uno studio diretto da Gabetti Property Solutions, in costante crescita a partire dal 2012. I risultati registrati nel 2015, rispetto al precedente anno, confermano tale tendenza, con un incremento del 52,3% pari ad un ammontare di 8,02miliardi di euro.

Le regioni che registrano i risultati migliori sono quelle dislocate nelle zone del Nord, dove ha avuto luogo il 39% delle operazioni e che precedono le operazioni avvenute nelle regioni centrali, ovvero il 23%, e meridionali che corrispondono al 5% del totale delle operazioni. Milano si aggiudica, tra tutte le città, il primato quale sito di investimenti immobiliari: singolarmente registra il 54% del valore delle operazioni nazionali, dove la concentrazione maggiore si rileva nel settore degli uffici, ovvero il 35%, in quello del retail con il 16% e degli alberghi con il 14%. In coda si trovano industria e sanità con rispettivamente il 4% ed il 3%.

La grande parte del capitale è di origine straniera, nonostante gli investimenti nazionali abbiano registrato una consistente crescita nel corso dell’anno passato. L’esempio che meglio rappresenta questo dato è rappresentato dall’operazione che coinvolge l’area di Porta Nuova: acquistata dal fondo sovrano del Qatar, il suo valore di 900milioni di euro costituisce da solo il 10% del valore totale assoluto.

Numerose, tuttavia, le operazioni importanti realizzate sul territorio milanese, come quella che ha considerato l’ex sede di Unicredit in Piazza Cordusio e per la quale l’intervento dello Studio Legale Apollo & Associati è risultato fondamentale, unita alle operazioni di viale Sarca e di via Monterosa.

Comments are closed.